Foto di m.sanhuezacelsi rilasciata sotto licenza cc

E’ contaminazione: perché una piattaforma (e una nuova newsletter) per le nostre community

di Eleonora Bove, FPA

Con  l’iniziativa Cantieri PA, FPA ha dato una struttura alla collaborazione riuscendo a mettere insieme soggetti, approcci epistemologici e interessi diversi in un unico momento di lavoro. I laboratori che abbiamo animato, in cui i più autorevoli operatori pubblici e privati si sono incontrati per discutere e disegnare i percorsi di attuazione della PA digitale, oggi non si esauriscono più negli incontri in presenza, ma si arricchiscono di nuovi strumenti.

Il confronto su come rendere l’amministrazione pubblica più sostenibile e efficiente va da sé che deve essere continuo, deve assorbire spunti e sperimentazioni da tutti i soggetti impegnati nei processi di innovazione, un sapere che si plasma nel passaggio da un’esperienza ad un’altra, per questo nasce community.forumpa.it: il nuovo spazio dedicato alle community.

Un tassello fondamentale che mancava a chiudere il cerchio della nostra attività di advocacy, perché permette al dialogo di proseguire in uno spazio virtuale, pensato e progettato da FPA, dove i protagonisti del tavolo incontrano la propria comunità di riferimento. La piattaforma, quindi, non è soltanto strumento di lavoro a supporto del tavolo impegnato in aree di lavoro settoriale, ma un vero e proprio spazio di condivisione e scambio esperienze tra i diversi operatori della PA centrale e locale responsabili dell’attuazione delle specifiche policy inerenti il processo di digitalizzazione della PA. Diamo il via alla contaminazione.

Per poter utilizzare questo spazio nella maniera più idonea, vi consigliamo di consultare la Guida all’uso della piattaforma. Le credenziali di accesso alle sezioni riservate, vanno richieste a cantieripadigitale@forumpa.it, specificando il ruolo nell’amministrazione di appartenenza.

Accanto a questo nuovo strumento, una newsletter tutta nuova con cui vi segnaliamo quanto di interessante è uscito nel panorama internazionale. Documenti, ricerche, articoli e norme (italiane ed europee) relative alle materie oggetto dei Cantieri, che trovate pubblicate nella sezione files del sito e che potete scaricare gratuitamente. Tutto questo materiale è frutto di un nostro lavoro di ricerca e analisi che mettiamo a disposizione di coloro che lavorano nella direzione del cambiamento.

Per essere sempre aggiornati sui nuovi documenti inseriti iscrivetevi quindi alla nostra nuova newsletter mensile CantieriPA. Il primo numero è in partenza.

Come funziona CantieriPA

Ogni Cantiere (sei in totale: cittadinanza, procurement, sicurezza, scuola, sanità, documenti) opera attraverso un tavolo di lavoro ristretto che si riunisce 4 volte all’anno ed esamina lo stato dell’arte del tema; gli ostacoli normativi, di risorse o di comportamenti che rendono problematico il cambiamento; le migliori esperienze italiane e straniere. Obiettivo: accompagnare lo sviluppo digitale dell’amministrazione italiana, attraverso più canali di confronto e approfondimento, per un sistema più equo e sostenibile.

Nel 2017 ai Cantieri si è aggiunto Patrimoni PA net, il creato da FPA e TEROTEC per la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari, urbani e territoriali pubblici.

Oltre alla piattaforma community e alla newsletter, rimane come un altro importante strumento on line il sito che state navigando cantieripadigitale, sede del sapere della nostra community di esperti e dirigenti, funzionari pubblici. Il sito ospita commenti e approfondimenti sui temi oggetto di discussione, e anche le pagine dedicate al singolo Cantiere, con inquadramento del tema, calendario e programma degli incontri, composizione del tavolo di lavoro (foto e profilo biografico dei protagonisti).

 

 

Foto di m.sanhuezacelsi rilasciata sotto licenza cc https://www.flickr.com/photos/msanhuezacelsi/9940935154