Foto di FPA

Cantiere Procurement, rating d’impresa e programmi d’acquisto: i focus del report 2017

Il 2017 è stato l’anno del Codice appalti e del Correttivo, o meglio della sua attualizzazione e messa alla prova in quanto passaggio fondamentale verso un quadro normativo del sistema degli appalti pubblici in Italia più chiaro e semplificato, stazioni appaltanti più efficienti e professionali, gare più semplici e trasparenti, maggiore apertura alla concorrenza e un sistema dei controlli più coordinato ed efficiente.

Il Cantiere Procurement pubblico si è inserito in questo contesto e ha portato sul tavolo del confronto, temi quali: la valutazione degli operatori economici e il tema del vendor rating; la digitalizzazione dell’intero processo di acquisto – messa al centro del dibattito dalle previsioni del nuovo Codice dei Contratti pubblici e delle Concessioni – e la standardizzazione dei fabbisogni d’acquisto (con alcune puntate fuori programma sul tema della valutazione delle Stazioni Appaltanti).

Il report che pubblichiamo oggi è la sintesi di un anno di lavoro e di dibattito che ha inteso la digitalizzazione delle procedure d’acquisto nella logica dell’e-procurement end-to-end, quale leva per garantire una maggiore efficienza dei processi amministrativi e per il controllo e la razionalizzazione della spesa pubblica.

>Scarica Cantiere Procurement pubblico – Report 2017 (nb. per poter effettuare il download bisogna essere iscritti alla community di FPA)

Infatti il filo conduttore dei vari temi è stato il disegno prefigurato dall’art. 44 del Codice, che ha fissato un obiettivo temporale molto ambizioso per le PA: la piena digitalizzazione delle procedure d’acquisto già da metà 2018, in linea con le richieste dell’Europa.
Tra le esigenze espresse dai partecipanti durante gli incontri va ricordata l’assoluta necessità di fare sistema e di ripensare le proprie modalità organizzative per raggiungere gli obiettivi e le sfide poste dallo scenario socio-economico e dall’evoluzione della normativa. Parole d’ordine costanti: semplificazione, standardizzazione, interoperabilità e trasparenza.

Il Cantiere procurement pubblico, promosso da FPA, è stato ospitato presso la Biblioteca del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. L’edizione 2017 del Cantiere è stata realizzata con il supporto di importanti sponsor, quali BravoSolution, Bureau Van Dijk e Cast.

Con la pubblicazione del report del Cantiere Procurement si avvia alla conclusione il rilascio da parte di FPA dei report che, attarverso analisi, studi e commenti, intendono restituire alla nostra community i risultati di un anno di CantieriPA. Tutti i report sono disponibili qui.