Contributi

Un software gratuito per la selezione e il Personal Archiving

di Gianni Penzo Doria, Direttore generale Università dell’Insubria – Cantiere Documenti digitali La conservazione della memoria è una funzione delicatissima e richiede molta attenzione rivolta soprattutto alla selezione. Conservare tutto è impossibile e finisce con il rendere idiota chi...

Intervista a Fabio Meloni di Eleonora Bove

Quattro elementi per la trasformazione digitale. Fabio Meloni, Dedagroup

di Eleonora Bove   L’Italia soffre di un forte gap rispetto agli altri Paesi dell’EU sul livello di attuazione dell’Agenda Digitale. Questo ritardo è dovuto a delle debolezze strutturali del “sistema Italia”, che si alimentano dell’abitudine a pensare la...

Intervista di Eleonora Bove di FPA a Piera Castagnacci

Condividere servizi digitali: l’esperienza di Genova e Milano

di Eleonora Bove, FPA A luglio 2016 il Comune di Genova ha adottato in riuso il sistema informatico utilizzato dal Comune di Milano, per la gestione dei servizi socio-assistenziali. A sviluppare questo software fu il Comune di Torino, che...

Luigi Zanella, dedagroup

Servizi digitali PA, Zanella (Dedagroup): “Perché il futuro è cloud”

di Eleonora Bove Luigi Zanella, responsabile Business Innovation e Development di Dedagroup Public Services, commenta il Cantiere Servizi digitali, che ha concluso i lavori di questa edizione lo scorso 12 dicembre e di cui Dedagroup è partner insieme a...

Giacomo Fioroni, Comune Trento

Fioroni (Comune Trento): “Networking è condivisione di progetti e soluzioni”

di Eleonora Bove Cosa significa fare networking nella pubblica amministrazione? Lo abbiamo chiesto a Giacomo Fioroni, Capo progetto “Smart City” Servizio innovazione e servizi digitali del Comune di Trento. Fioroni è uno dei partecipanti del tavolo sui servizi digitali...

Intervista a Fabio Meloni di Eleonora Bove

Meloni (Dedagroup): “Alvaro e Attias le persone giuste per guidare la trasformazione digitale”

di Eleonora Bove Sulla fine di questo anno abbiamo avuto due nomine importanti nella governance del digitale: Teresa Alvaro, nuovo direttore AgID e Luca Attias alla guida del Team per la trasformazione digitale. Fabio Meloni, CEO di Dedagroup Public...

Photo by rawpixel on Unsplash

Documenti, sistema di monitoraggio anticorruzione: il caso dell’Università di Messina

di Giovanni Pirrotta, Angelo Raffa, Orazio Nastasi – Servizi Documentali, Direzione Generale – Università di Messina Il processo di dematerializzazione nelle pubbliche amministrazioni prevede, a regime, la totale transizione al digitale. Tuttavia il recapito di documenti cartacei presso gli...

Photo by Kevin Crosby on Unsplash

Appalti, pubblicato il report con i risultati della consultazione: ecco un’analisi

di Caterina Acquarone, Senior Procurement Consultant – Cantiere Procurement pubblico A due anni dalla pubblicazione del nuovo Codice e a poco più di un anno dal Correttivo, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha svolto (tra agosto e...

Photo by rawpixel on Unsplash

Process intelligence, come usare i dati per migliorare i processi: il caso Invitalia

di Fabrizio Bellezza, responsabile dei Sistemi Informativi, Invitalia e Mario Ettorre, data manager, Invitalia – Cantiere IT Governance   Le aziende sono costantemente impegnate nell’esecuzione di processi sempre più articolati e complessi (ad es. processi produttivi, compliance checking &...

Intervista ad Antonio Massari di Eleonora Bove (FPA)

Massari (Dedagroup): “Riuso e trasparenza per definire i software di gestione documentale”

di Eleonora Bove, FPA Si sono conclusi a novembre gli incontri del tavolo di lavoro sulla gestione documentale, che FPA organizza in collaborazione con Anai e il supporto di Dedagroup. Il confronto tra tutti i partecipanti prosegue in questi...

Photo by Edu Lauton on Unsplash

Cybersecurity, perché il “fattore umano” è un rischio

di Pasquale Fedele e Antonio Manduca, ENEA – Cantiere Sicurezza digitale La rapida evoluzione della tecnologia e delle reti di comunicazioni ha portato ad un aumento del rischio Cyber. Oggi attraverso il Web, i social network, le community, l’utente...

Perché il protocollo informatico non è social

di Gianni Penzo Doria, Direttore generale Università dell’Insubria – Cantiere Documenti digitali La burocrazia italiana alberga spesso nelle posizioni di comodo. Una di queste consiste nel non volere o nel non sapere distinguere ciò che riguarda la protezione dei...

Intervista a Enrico Brunetti di A2A Smart City, Gruppo A2A

Perché i contratti non ci impediscono di utilizzare i dati per migliorare il servizio

di redazione Le tecnologie oggi disponibili consentono di collezionare dati dinamici prodotti direttamente dall’utilizzo del servizio che, se opportunamente analizzati, potrebbero contribuire all’adeguamento e al miglioramento del servizio stesso in tempo reale. Tuttavia la definizione, da parte della pubblica...

Photo by NESA by Makers on Unsplash

La tecnologia contrasta la dispersione scolastica: il progetto di Sardegna Ricerche e Crs4

di Nunzia Bonifati, science journalist   Tra i problemi del nostro paese e in particolare della Sardegna ci sono l’abbandono scolastico e le difficoltà dei giovani di trovare impiego. Non sappiamo se e in quale misura i due fenomeni...

Photo by Hitesh Choudhary on Unsplash

Perché la blockchain non serve alla PA

di Antonio Massari, Director of Service Line Digital Transformation Solutions, Dedagroup     Si sta tanto parlando di Blockchain e si sta parlando delle sue applicazioni nella Pubblica Amministrazione. Ma ha senso applicare tali tecnologie e modelli nella PA?...