Report 2017

Il Report 2017 del Cantiere Documenti digitali è nato da un importante lavoro di gruppo portato avanti dai tanti e qualificati  dirigenti, referenti per i progetti di dematerializzazione, responsabili della gestione documentale della PA centrale e locale, esponenti del mondo dell’accademia e della ricerca, rappresentanti delle associazioni professionali della conservazione e dell’archivistica, che hanno preso parte attiva ai lavori del Cantiere coordinati da Mariella Guercio, presidente dell’Associazione Nazionale Archivistica Italiana (ANAI).

I temi affrontati hanno riguardato in particolare:

  1. il manuale di gestione
  2. la valutazione dei software per la gestione documentale e le procedure per il riuso
  3. i modelli per la conservazione digitale.

Su ogni tema è stato stilato un rapporto che descrive le metodologie adottate e i risultati raggiunti, con puntuali raccomandazioni sulle criticità rilevate. Le relazioni sono in alcuni casi accompagnate da allegati e documenti tecnici di notevole rilievo operativo, che in taluni casi consente l’applicazione anche reiterativa di processi di auto-valutazione da parte degli enti. Mostrano nel complesso quanto sia ancora essenziale, in questa fase lunga di transizione digitale, condividere tra gli stakeholder pubblici e privati gli interrogativi tecnici, le questioni organizzative che ancora non trovano soluzioni convincenti, i nodi aperti nell’interpretazione di una normativa articolata e in continua revisione.

Il Cantiere Documenti digitali è promosso da FPA in collaborazione con Poste Italiane, Samsung e Vecomp Software.

NB. Il volume è gratuito, è necessario essere iscritti alla community di FPA, per scaricare la versione integrale CLICCARE QUI.

Per gli allegati:

Scarica Allegato 1 – Checklist Manuale di gestione con cruscotti

Scarica Allegato 2 – Checklist Software con cruscotti

In caso di estrazione e utilizzo di parti della ricerca si prega di citare la FONTE: Cantiere Documenti digitali – Report 2017 – gennaio 2018, Edizioni ForumPA